SeoMarketing.it  
Fatevi trovare ...
 

Glossario Search Engine
Marketing







Meta tag

I meta tag sono informazioni, inserite nel sorgente html di una pagina web e quindi non direttamente visibili dall’utente, che dovrebbero fornire al crawler di un motore una sorta di “riassunto” dei contenuti della pagina stessa.



Misspellings

Particolare tecnica con cui si indicano i cosiddetti errori ortografici voluti. Chi utilizza i motori di ricerca spesso commette errori nello scrivere le parole. Le pagine che usano parole con i più frequenti errori di ortografia possono ricevere qualche visita extra, diventa così una tecnica efficace l'inserimento degli errori ortografici più comuni nei marcatori alt, keywords, nel nome o nel titolo della pagina.



OOP

Over Optimization Penalty. Introdotta durante il Florida Update (2003), è una forma di penalizzazione per tutte quelle pagine che, pur non facendo spam, presentano sovraottimizzazione di contenuti e codice. Non a caso i più colpiti dal Florida Update furono proprio i siti di moltissimi SEO.



Open Source

In informatica, open source (termine inglese che significa sorgente aperto) indica un software rilasciato con un tipo di licenza per la quale il codice sorgente è lasciato alla disponibilità di eventuali sviluppatori, in modo che con la collaborazione (in genere libera e spontanea) il prodotto finale possa raggiungere una complessità maggiore di quanto potrebbe ottenere un singolo gruppo di programmazione.



PageRank™

PageRank è un valore di Google che misura la qualità di un sito web attraverso una scala numerica da 0 a 10 Il valore assegnato ad un documento è calcolato partendo dal valore dei documenti che lo richiamano.



Permission marketing

Il permission marketing è definito dal suo ideatore, Seth Godin, una strategia di marketing che ha l'obiettivo di ottenere dal consumatore il permesso di comunicare con lui. Avere il suo permesso garantisce che il consumatore presti maggiore attenzione al nostro messaggio. Tipico esempio sono le "Opt-in" email, quelle email, cioè, che sono state "Opted in", cioè accettate in anticipo compilando un modulo con cui si dà l'OK a riceverle.



Percentuale di clic (CTR)

Valore che consente di conoscere il rendimento degli annunci. Maggiore è la pertinenza degli annunci, maggiore sarà la frequenza con cui gli utenti faranno clic su di essi, dando origine quindi a un CTR più elevato. Il sistema calcola il CTR nel modo seguente: numero di clic sull'annuncio/numero di impressioni x 100.



Php

PHP è un linguaggio di scripting Open Source utilizzato per la realizzazione di pagine web dinamiche. Il suo nome è un acronimo ricorsivo che sta per PHP: Hypertext Preprocessor (PHP: preprocessore per ipertesti).



Posizionamento sui motori di ricerca

Il posizionamento sui motori di ricerca riguarda quell’insieme di operazioni che hanno come obiettivo quello di far comparire un sito in testa ai risultati dei motori di ricerca, e conseguentemente generare traffico profilato, utilizzando quelle parole chiave (o, meglio, combinazioni di termini) che riguardano l’attività del sito stesso.



Publisher


Un partecipante al programma AdSense, che gestisce un sito Web contenente codici di annunci in una o più pagine.



Redirect

Accorgimento tecnico usato su alcune pagine web che dirotta automaticamente il visitatore su un'altra pagina. I motori di ricerca non amano le pagine che usano i redirect, in quanto vengono spesso utilizzate per nascondere soluzioni "poco pulite", quali le pagine doorway.



Referrer

L'URL da cui proviene il visitatore. Il referrer log file del server fornisce questa informazione. Se il visitatore viene direttamente dalla pagina dei risultati di un motore di ricerca, la referrer URL indica anche la query utilizzata per cercare la pagina, mostrando le parole chiave utilizzate dai visitatori.



Robot, Spider o Crawler:

Conosciuti anche come Web Spider, questo particolare tipo di bot esplora il World Wide Web partendo da un documento e seguendo tutti i link in esso contenuti. Dopo aver seguito i link gli spider generano dei cataloghi dei contenuti delle pagine che costituiscono la base per i motori di ricerca . Poiché i siti Web tendono a contenere parecchi collegamenti all'esterno, uno spider può arrivare a coprire vaste estensioni della Rete anche partendo da pochi documenti di partenza. www.neo-web.it



Robot.txt

È un file che permette di indirizzare i motori di ricerca in maniera particolare. Il file conterrà dei comandi che consentiranno agli spider di indicizzare o meno delle pagine del sito.



ROI

Return On Investment Letteralmente "ritorno sull'investimento". È il ritorno economico ottenuto a fronte di una spesa effettuata su una campagna PPC o posizionamento.

SEO

Acronimo di Search Engine Optimization, indica tutte le attività volte a migliorare il posizionamento di un sito internet nei risultati forniti da un motore di ricerca.



SERP - Search Engine Result Page

Acronimo che indica la pagina che l'utente vede dopo avere eseguito una ricerca sul motore.

Script

Breve blocco di istruzioni associato ad un documento HTML per produrre nella pagina comportamenti interattivi, eseguiti dal browser dell'utente (lato client).



SPAM / Web SPAM / Spamming / Spamdexing

Qualunque tecnica volta a fuorviare i motori di ricerca circa i contenuti di un sito, la sua attinenza ad alcuni temi specifici o la sua popolarità sul web. SPAMMER è colui che adotta tali tecniche, in italiano viene anche usato il (brutto) neologismo "SPAMMARE", che indica l'azione dello spammer. SPAM è anche il termine che generalmente viene utilizzato per indicare la posta indesiderata.



Tool


Nel linguaggio informatico si tratta di una applicazione che svolge un determinato compito (Strumenti Seo).




Allora che aspetti inserisci questa pagina di SeoMarketing.it fra i preferiti